8 tendenze di bevande analcoliche aromatizzate che sorprenderanno i vostri sensi

Pubblicato in data 25 maggio, 2018

Più del 50% dei consumatori in tutto il mondo preferisce bevande sane e a basso contenuto di zucchero. Le bevande gassate perdono quote di mercato a favore di altri tipi di bevande analcoliche, cocktail analcolici, frullati e acqua minerale aromatizzata.

1.-Recuperare le bevande analcoliche dai sapori più tradizionali

Una delle tendenze più rinfrescanti e salutari punta sull’acqua gassata. Per la stragrande maggioranza dei consumatori, una bibita analcolica rinfrescante senza bollicine perde gran parte della sua essenza. Ma d’altra parte ne preferiscono versioni esenti da additivi. Pertanto, una delle opzioni che spicca per l’estate 2018 è quella di aggiungere frutta fresca all’acqua frizzante, un rinfresco perceptio come più naturale e sano. Questa pratica ha la sua origine in Italia e si diffonde rapidamente in tutto il mondo.

2.- Cocktail senza alcool per tutte le età

Assaporare un cocktail colorato e decorato con vivaci ombrellini è una delle attività favorite dai sempre più presenti after-works o locali in cui si va a bere qualcosa dopo il lavoro. Ma i consumatori preferiscono limitare l’assunzione di alcolici al fine settimana o alle occasioni speciali. Per questo sono popolari i cocktail che conservano tutti gli ingredienti della miscela originaria ad eccezione dell’alcool. Uno di quelli di maggior successo è il virgin mojito, senza alcool.

3.- Succhi naturali e smoothies

Se i marchi tradizionali di succhi hanno già da anni popolarizzato i frullati multifrutta, questa tendenza ha finalmente raggiunto anche il mondo degli adulti. Esistono locali che servono solo combinazioni di succhi di frutta e di verdura. In questi stabilimenti la réclame è l’etichetta “naturale”. Ogni combinazione d’ingredienti ha una sua funzione. Ci sono così succhi antiossidanti, energetici, vitaminici, disintossicanti, ecc. Lo smoothie è una versione del succo di frutta in cui la base liquida può essere latte (di mucca, di mandorle o di altre bevande vegetali) o yogurt. Il risultato è una bevanda rinfrescante più densa e saziante. A molti di questi rinfreschi con sapori nuovi si aggiungono anche alcuni dei cosiddetti super foods, come le bacche di goji.

4.- Bevande unicorno e rinfreschi “al gusto di”

Benchè l’abitudine di mangiare con gli occhi sia antica quanto il detto stesso, i millenials le hanno conferito una nuova dimensione. Si chiama cibo unicorno quello che presenta forme e soprattutto colori differenti. La pasticceria e i dolciumi sono la nicchia perfetta per questo tipo di alimento che si basa sulla percezione del colore e sulle emozioni ad esso associate. Il 2018 si rivela come l’anno delle bevande unicorno. I rinfreschi dai vari sapori presentano anche colori diversi, il contrario di quanto accadeva nel primo decennio del millennio, quando la tendenza era quella di creare alimenti dai colori più neutri, ad esempio, frullati o yogurt di colore bianco, qualunque fosse il sapore.

5.- Rivisitazione della granita: ora con verdura

I tavolini dei bar hanno sempre accolto le classiche granite di fragola e limone come prodotti di grande popolarità. La granita combina il freddo del ghiaccio tritato con il sapore della frutta e, in genere, grandi dosi di zucchero aggiunto. Le granite di verdura mantengono le proprietà rinfrescanti ed idratanti di quelle tradizionali. La novità consiste in che le granite di verdure come i broccoli, gli spinaci o il sedano introducono un elemento salutare che le fa diventare un nuovo oggetto di desiderio. Consumare una granita non è più un capriccio pomeridiano ma un modo rinfrescante di aver cura della propria salute.

6.- Bevande energetiche per sportivi che si prendono come rinfresco

Gli studi sulle abitudini di acquisto rivelano che, così come le donne preferiscono le bevande light, gli uomini propendono per quelle energetiche. Anche in questo caso la versione senza zucchero guadagna terreno. Inoltre, accanto alle bevande energetiche si fanno largo, fuori dalle palestre, le bevande pensate per gli atleti. Si tratta di bibite con sapori che contengono sali minerali. In questo modo il mondo dei rinfreschi si lega alla tendenza di introdurre alimenti funzionali nel menù quotidiano. .

7.- Tè esotici dai sapori nuovi

Il tè rosso e il tè verde hanno rivoluzionato qualche anno fa il mondo delle bevande salutari e funzionali. Attualmente il tè si rinnova di anno in anno e lo fa in due modi diversi. Da una parte, a livello di marketing e di design, è diventato sinonimo di raffinatezza e di stile di vita. Infusi speciali che prendono il nome della funzione che svolgono, come il tè meditazione o tè saziante, puntano sul cambiamento estetico.  D’altra parte, la creazione di nuovi sapori, come il tè bianco all’anguria o il tè nero al ginseng, punta sull’innovazione in termini di sapori e sensazioni.

8.- Il caffè rivoluziona il mondo delle bevande analcoliche aromatizzate

Il Giappone è, come in molte altre cose, pioniere nell’innovazione relativa a bevande rinfrescanti. Le vie delle grandi città del paese sono piene di distributori automatici di fast food e di rinfreschi aromatizzati. Tra questi spiccano le bevande zuccherate con sapore di tè. Cosa non strana, se si pensa che il tè è la bevanda nazionale del paese. Ma i giapponesi sono anche grandi amanti del caffè. Per questo le stesse macchine distribuiscono confezioni di caffè espresso, lungo, decaffeinato con o senza zucchero. Alcuni supermercati europei hanno già in prova questi prodotti. Sono i surrogati naturali del caffè caldo, da consumare durante le stagioni più calde.

Benefici emozionali delle nuove bevande analcoliche

Qualche anno fa cercavamo sugli scaffali dei supermercati prodotti come le bevande energetiche che ci aiutassero a sopportare la fatica di una dura giornata. Adesso l’obiettivo è piuttosto quello di mantenere l’equilibrio e la pace emozionale, benefici promessi da prodotti come i frullati vitaminici o i rinfreschi al tè e altri ingredienti naturali che riducono lo stress e l’ansia. Bevande che aiutano a sorridere.

Il mondo delle bevande analcoliche aromatizzate è sempre più vasto e complesso. La tendenza del consumatore a richiedere prodotti sani è combinata, in questo caso, con l’esigenza di avere colori e sapori attraenti. Il cibo e la bevanda non sono più una necessità, ma una fonte di piacere. Per questo si cercano nuove consistenze e nuovi colori. E questo spiega il successo degli smoothies e delle bevande unicorno. In Sensory Value siamo esperti in test di prodotto ed altre metodologie innovatrici che aiutano a capire il consumatore. Possiamo aiutarti a sapere com’è percepita la tua bevanda rinfrescante dai consumatori più tradizionali, ma anche dalle nuove generazioni, che sono quelle che determinano, in gran misura, il futuro dei mercati.


Nessuna risposta a "8 tendenze di bevande analcoliche aromatizzate che sorprenderanno i vostri sensi"


    Qualcosa da dire?